Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


REGGAE MARATHON

Ed eccoci ancora a parlare di viaggi e maratone, come vi avevamo preannunciato nella serie "belle e impossibili" Questo fu il primo gruppo di gare scelte da noi runnerpillars seguendo un criterio di bellezza e difficoltà, Ma come avete visto con la Lochness Marathon, abbiamo aperto il sipario sulle "5 maratone più strane del mondo", e la "maratona del reggae" entra a pieno diritto a farne parte, Negril, the Legendary Beach, Jamaica la location!
Partiamo subito col botto e non poteva essere altrimenti per una gara che prende sembianze mutevoli, a volte carnevale, a volte festival musicale, altre ancora fiera culinaria.
"Run in Jamaica' s Paradise" recita lo slogan del sito www.reggaemarathon.com. Questa maratona è oggi conosciuta a livello mondiale, non solo grazie agli splendidi scenari che attraversa e al clima festoso che la anima, ma anche grazie alla passione e alla intraprendenza di un pugno di Runners che si trovavano sulle sponde di un lago artificiale di Kingston, per correre la loro personale 42 km. La reggae Marathon prende il via il primo sabato di dicembre e ha inizio al buio delle 5:00 del mattino, quando la temperatura al dire dei locali è ancora fredda. Non sono dello stesso parere i Corridori provenienti dalla maggior parte degli altri paesi, visto che si parte io una tranquilla mattinata di un inverno caraibico è la temperatura è di 25 gradi! Un paio d'ore dopo staremo correndo a 32 gradi!!!
La partenza, a ritmo dei percussionisti rasta prima dell'alba è molto suggestiva, la folla assiepata lungo il percorso non smetterà mai di sostenervi, colorata e danzante a ritmo dei Sound System distribuiti lungo tutto il percorso. Dalla linea del traguardo si eleva il fumo dei barbecue, e non solo, perché questo evento è una vera festa, unica e memorabile in pieno stile reggae.

-quando: Primo sabato di dicembre
-sito: www.reggaemarathon.com
-difficoltà: medio-alta ma per via della temperatura
runnerpillar.com, 05 aprile 2018

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
CASA BART : this is the place!

Mi piace immaginare Augusta e Luca che arrivano a Villar San Costanzo e come Brigham Young il pioniere mormone che il 24 luglio 1847 vide per la prima...
Leggi runnerpillar.com, 01 giugno 2021

Il pasto pre allenamento ideale

Vi sarete chiesti sicuramente tante volte che cosa potrebbe essere ideale mangiare prima di un allenamento e magari anche con quali tempistiche ( il...
Leggi runnerpillar.com, 19 maggio 2021

La frutta nello sport

Oggi parliamo di frutta fresca nello sport (mele, pere, arance fresche ecc...). Per la frutta oleosa o disidratata invece facciamo un discorso a...
Leggi runnerpillar.com, 29 aprile 2021

RUNFULNESS

Da uno studio condotto da una nota azienda di calzature da running è stato coniato il neologismo runfulness. Partendo dalla più aulica e buddista...
Leggi runnerpillar.com, 26 aprile 2021

Alla difesa del titolo italiano di 24 ore, viaggiando su una zattera

Intervistando il campione italiano di 24 ore o meglio correndo al suo fianco per 24 km, prima del lungo da 100 km, ti rendi subito conto che non stai...
Leggi runnerpillar.com, 11 marzo 2021

  SCRIVI UN POST...