Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Imparare

Imparare a saper distinguere tra semplici scocciature e veri problemi.
Imparare che tra una sessione di velocità (o un momento della nostra vita in cui diamo tutto quello che abbiamo) e l'altra, è necessario mettere una sessione di recupero, in cui ricaricarci. Per poter andare ancora più forte nella prossima sessione di velocità che ci attende.
Imparare la sincerità di una foto brutta, senza filtri, con la frontale accesa.
Imparare dalle giornate No.
Imparare che gli allenamenti, le gare, le corse, solo per comodità vengono misurate in km, minuti, ore. In realtà, nel nostro animo, sono misurati in risate, sconfitte, amici, fiatoni, dimostrazioni di orgoglio, acciacchi e, soprattutto, lezioni da imparare.
Si può imparare tanto, anche da solo 10 km di corsa, il lunedì sera, da un allenamento andato male.
Luca Utzeri, 20 ottobre 2020

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Virtual races are real

Il panorama podistico sembrerebbe sotto letargo indotto, in realtà agli occhi dei più attenti non saranno sfuggiti una serie di eventi che si celano...
Leggi runnerpillar.com, 23 novembre 2020

Kilimangiaro Marathon

Stanchi di stare chiusi in casa? stanchi di conteggiare nuovi casi covid? cerchiamo una via di fuga con il nostro 42k world tour. In attesa che la...
Leggi runnerpillar.com, 20 novembre 2020

Chetoni Esogeni: l'ennesimo tormentone

E' il momento di dare una spiegazione per schiarire le idee su questo prodotto che spopola tra atleti e non. Sono esplosi negli ultimi tempi e,...
Leggi runnerpillar.com, 18 novembre 2020

Runner's high o la corsa come viaggio mistico

Secondo una ricerca psicologica, l'uomo contemporaneo preferirebbe una leggera scossa elettrica anziché rimanere 15 minuti da solo, con i suoi...
Leggi Luca Utzeri, 24 ottobre 2020

Riflessioni casuali di un post allenamento muy faticoso

"Che cos'è l'amor?", mi chiedete (e perché a me poi?) ma non importa, poiché a questa banale domanda una risposta la trovo facilmente: è quando...
Leggi Fabio Tatti, 20 ottobre 2020

  SCRIVI UN POST...