Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


MAURO FONTANA E LA PODISTICA TORINO

RUNNERPILLAR esplora tutto quello che riguarda il mondo della corsa e ci mancava una chiacchierata con un Presidente di un'associazione sportiva per curiosare "dietro le quinte":
Mauro Fontana Presidente della Podistica Torino da 3 anni

RP: Quando inizia la tua avventura con la podistica?
La mia avventura con la Podistica Torino inizia il 9 dicembre 2008 cioè il giorno della nascita degli Orange, sono infatti uno dei 18 soci fondatori. Nei primi 7 anni ho rivestito la carica di Vice presidente e dal 2016 sono diventato Presidente

RP: Sei tra i soci fondatori e come è nata l'idea della costituzione?
I 18 soci fondatori provenivano tutti dalla stessa società, la gloriosa GSPT75. La voglia di provare a fare qualcosa di nuovo ci ha portato a creare la Podistica Torino, nata in un bar in Via Asinari di Bernezzo in una fredda sera invernale.

RP: Prova a riassumere e a ricapitolare in tre o quattro gruppi le tue attività da Presidente:
Invece che in gruppi te lo posso riassumere in 3 numeri: 360. Sono gli atleti che conta la Podistica Torino ad oggi e tu capisci che con un così alto numero di tesserati il lavoro si moltiplica a dismisura.
Posso aggiungere che curo personalmente la pagina Facebook e il sito internet coadiuvato da Giancarlo, Alex e Mariagrazia. Puntiamo molto sulla forza del nostro sito e dei social, sono la nostra casa virtuale e la nostra arma vincente.
Altra grande importanza è data dal nostro combattuto campionato sociale, crea una sana competizione e un momento di aggregazione molto importante

RP: una domanda pesante : le responsabilità?
Alla responsabilità penso poco perché mi diverto, il ruolo di presidente è per me marginale rispetto all'importanza che riveste nella mia vita il poter condividere con gli amici la passione comune per questo sport.
RP: Comunque hai il supporto del direttivo , non tanto per le responsabilità, ma per i vari "carichi".
Io sono il portavoce di un gruppo affiatato, il singolo nulla può se non c'è un sistema ben radicato. Ogni componente del consiglio direttivo dà il meglio di se in quello che è più portato.
RP: Alleggeriamo la conversazione ?
Anche tu sei un atleta e quando hai iniziato a correre ?
Ho iniziato a correre nel 2007 per perdere peso (ero 108 kg), in pochi anni sono arrivato a 68 kg, questa forse è la mia vittoria più grande, essere riuscito a "ritornare nella norma" solo con la forza della mia volontà.

RP: Il fatto di correre, di essere un'atleta e di aver gareggiato quanto ti aiuta, ti influisce nella scelta delle gare da inserire nel calendario della società?
Mi aiuta molto soprattutto nel momento in cui organizziamo una gara, cerco di evitare errori visti in altre gare e allo stesso modo cerco di copiare quanto di buono vedo.

RP: Immagino comunque che ci sia condivisione, spunti e suggerimenti?
Certo, le gare del campionato sociale vengono scelte in una riunione fiume ad inizio anno consapevoli che qualsiasi sia la scelta sarà sempre motivo di discussione.

RP: Domenica 23 settembre ci sarà la Vostra gara Hipporun , raccontaci come vanno le cose.
Siamo alla terza edizione e ogni anno diventa più difficile, siamo dei perfezionisti, amiamo far star bene la gente e questo ci porta a fare le cose in maniera maniacale.
330 volontari, un ristoro lungo 50 metri, medaglia a tutti i finisher di tutte le distanze, questi sono solo alcuni particolari che ti fanno capire cosa intendiamo per evento.
Si preannuncia una manifestazione ad elevato livello tecnico, con la presenza di atleti di caratura nazionale e internazionale, che daranno vita ad una sfida che potrebbe riservare importanti sorprese a livello cronometrico.
Due olimpioniche, 7 atleti/e del giro della Nazionale Italiana e molti atleti degli altopiani con tempi di tutto rispetto.
La medaglia del 2018 color bronzo antico, raffigura un simpatico cavallo - podista e dimostra graficamente la sinergia tra il running e l'ippodromo di Vinovo, la corsa e il trotto nelle due versioni.

RP: qualche dettaglio sulle varie distanze , modalità di iscrizione, ritiro pettorali
LA MEZZA MARATONA
La gara è valida come manifestazione nazionale di corsa su strada Fidal e 2^ prova di campionato mezza maratona provinciale master.
Lo start sarà alle 9,15 all?esterno dell?ippodromo e si correrà su un percorso certificato e omologato, tempo massimo 2h30'.
I record della manifestazione da battere siglati nel 2017 sono rispettivamente in campo maschile di Youssef Sbaii 1h02'55" e femminile Sara Dossena 1h14'58".
HIPPOTEN
La gara è valida come corsa regionale su strada Fidal, 6^ prova del 3° Trofeo Corri per Ugi.
Lo start sarà alle 9 dal retro della Palazzina di caccia di Stupinigi con arrivo all'ippodromo, tempo massimo 2 ore. Sarà disponibile un servizio navetta per portare gli atleti al punto di partenza distante 1,2 km dall?ippodromo, dalle 7,30 alle 8,45.
HAPPY RUN
L'HappyRun è l'evento dedicato a tutti, una manifestazione ludico motoria non competitiva di 5 km., che si snoderà all'interno delle scuderie dell'ippodromo. Parte del ricavato sarà devoluto all'UGI (Unione Genitori Italiani). Ritrovo e ritiro pettorali dalle ore 7 alle ore 11 all'interno dell'Ippodromo. Partenza ore 11,15.

I pettorali per tutte le distanze si ritirano sabato 22 settembre dalle 10 alle 19 (si potrà assistere alle corse ippiche del pomeriggio) e domenica 23 settembre dalle 7 alle 8,45 presso l'Ippodromo di Vinovo, presentando lettera di conferma che MySdam invierà via e-mail oppure documento d'identità.

RP: Ma in quel giorno il Presidente di cosa si occupa?
Sarò il coordinatore di oltre 300 volontari, mi vedrete ovunque e nello stesso tempo sarò introvabile.

Vorrei concludere dicendo che io e il mio staff siamo degli appassionati di questo sport e facciamo tutto questo per divertimento, ognuno ha il suo lavoro e dedica del tempo a questa passione e sicuramente non a scopo di lucro. Questo è lo stesso spirito con cui conduciamo la Podistica Torino, tutto quello che facciamo ci viene dal cuore.

Adesso per fare qualcosa di diverso la faccio io una domanda a te caro Garax:
Cosa farai il giorno della Hipporun?
RP: saro' un HippoPACER e accompagnerò gli atleti al traguardo in 1h45'
RP: Allora noi corriamo e tu ti occupi di tutto !
Non resta che iscriversi :
www.podisticatorino.it/hipporun
Ci vediamo domenica 23 settembre a Vinovo!

runnerpillar.com, 18 settembre 2018

Condividi

  

???
SuperMaddy, 19 settembre 2018

  SCRIVI UN POST...
STORIA DI UN PB

Un PB che non arriva dopo settimane di preparazione mirata, seppur funestata da tendiniti e problemi quotidiani; un PB che non arriva in una maratona...
Leggi maurizio garassino, 07 dicembre 2018

Stadio Artemio Franchi

Trentesimo o poco più e la mia Firenzemarathon  va a in archivio nel peggiore dei modi: ritirato.  Il ginocchio,   sempre lo stesso, ha deciso di...
Leggi nino, 29 novembre 2018

ANTARCTICA MARATHON

CANDIDO MARTINO Una maratona per ogni continente. Classe 1954, 44 anni di lavoro, ora in meritata pensione, ci racconta delle sue centinaia di corse...
Leggi runnerpillar.com, 20 novembre 2018

Rastro i minimalisti per eccellenza

Rastro o non Rastro , questo e' correre ? L'antico dilemma shakespeariano balena nella mia testa ... parlando con uno dei miei soci di corsa al...
Leggi andrea sarra, 10 novembre 2018

CRONACA DI UNA MARATONA SOTT'ACQUA - 33esima VENICE MARATHON

La preparazione di questa maratona è stata travagliata , costellata di imprevisti e la scelta di correre a Venezia è stata anch'essa un obbligo per...
Leggi maurizio garassino, 31 ottobre 2018

  SCRIVI UN POST...