Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Con la corsa tutto è possibile, basta volerlo.

Sono qui che leggo e rileggo le prime 10 righe della B.A.A. Boston Marathon, ho paura di non capire, di fraintendere, il mio inglese nonostante due anni vissuti in America non è così fluente e sicuro.
Le lacrime mi riempiono gli occhi, lo so, sono un bambino, ma ho faticato 14 anni per questo risultato. Si chiama: Boston Marathon! E poi io la vita la vedo così, senza emozioni, senza lasciarsi andare, non ha senso di essere vissuta. 14 anni a correre e a spalmare lardo umano sull'asfalto, sudare birra dopo le notti di baldoria, perché anche con l'hangover gli allenamenti non si saltano, vuoi tuffarti nella vita? Sì, ma niente scuse, la corsa è il tuo credo, se smetti di correre, il tuo corpo torna quello di prima, incapace di fare 20 gradini senza fiatone. 30 kg in più sono un sacco di buoni motivi per non cambiare direzione.

MA VORREI DIRLO A TUTTI QUELLI CHE: se solo avessi più tempo, io non ce la farò mai, ormai è troppo tardi, ammiro la tua forza di volontà ma io, piacerebbe anche a me se solo...
Nessuno vi obbliga, questo è poco ma sicuro, ma se un desiderio, un'ambizione, un sogno, ha sfiorato i vostri pensieri e non ci avete creduto o l'avete ritenuto irrealizzabile, allora state facendo un grosso errore, provarci vi renderà già più forti, piccoli obiettivi intermedi, saranno già grandi risultati. Senza accorgervene avrete già innescato un circolo virtuoso, il vostro corpo cambierà più in fretta di quanto pensiate. La corsa vi darà assuefazione e nel giro di qualche mese non potrete più farne a meno. BASTA VOLERLO. Basta dire adesso comincio, mettere le scarpette e cominciare a muovere i primi passi, in questo vi aiuteranno le tabelle di Runnerpillar.

E se non ci credete, guardate bene le foto del sottoscritto, con la corsa tutto è possibile basta volerlo! Ripeto, se non volete, se non è questo che volete, se non è una vostra ambizione vedere il vostro corpo cambiare e diventare capace di raggiungere obiettivi che per molti sono inimmaginabili, allora nessuno vi obbliga, rimarrete persone belle e interessanti. Ma se vi sentite incompleti, non realizzati, se l'idea di una 100km vi sembra una stupida utopia, se pensate che correre una maratona non è una cosa per tutti, allora vi state sbagliando, con la corsa tutto è possibile, se non ci credete guardate le foto! Se vi dico di guardare le foto non è per narcisismo, non sono bello e ho anche un sorriso da ebete, è solo per dirvi che la costanza premia sempre. Come dice il Garax: "non è mai annegato nessuno nel sudore!".

BASTA VOLERLO, scarpette e tabella Runnerpillar, iscrizione alla prima mezza maratona e via! Ricordo ancora la mia prima medaglia, 10 km in 59' era la mia grande ambizione, 96 kg e già mi sentivo un fuscello dopo averne persi 14, e poi, e poi, e poi l'appetito vien correndo!
Eccomi qua dopo la mia gara perfetta (quella dove mi sono reso conto che se ti prepari con dedizione il "Negative split" esiste), ancora incredulo, il mio personal best migliorato di 6' a 46 anni! h. 03:07':44" un tempo che apre le porte del mio grande sogno: la Boston Marathon! Per me vale come la qualifica alle Olimpiadi.

Un ultimo consiglio, non fate tutto da soli, una squadra o degli amici con cui condividere, fatiche, successi e difficoltà, una sopra tutte Runnerpillar team, vi sarà di grande aiuto.
Crederci e coltivare il sogno in ogni allenamento, sono la parola d'ordine. Amare la corsa anche quando i tempi non sono quelli che vogliamo è fondamentale, perché il viaggio sarà lungo, ma in fondo non è questo il bello? L'idea di iniziare un'avventura non è forse già un grande premio? Non è un premio avere in tasca un biglietto per un viaggio che durerà anni? Un viaggio che vi stupirà passo dopo passo, che vi permetterà di mettervi a nudo, voi e le vostre debolezze, voi e la vostra forza, quella che vi farà indossare le scarpette ogni giorno, perché in fondo lo sapete, comincia tutto da lì.

runnerpillar.com, 19 novembre 2021

Condividi

  

Grande Pres!
Luca Utzeri, 30 novembre 2021

  SCRIVI UN POST...
Costruire un Personal Best

Per una volta vi chiediamo di lasciare i concetti e i valori tanto cari alla nostra redazione (il cronometro, le classifiche e le distanze non...
Leggi runnerpillar.com, 02 gennaio 2022

Runnerpillar Team

Runnerpillar non nasce come team di corsa. Runnerpillar nasce come running community, dove chiunque ami questo sport può raccontarci la sua sul...
Leggi Luca Utzeri, 20 dicembre 2021

Welcome back Maratona di Torino!

Una mail che mi ha emozionato, ero tra quelli con le scarpette bagnate il sacco dell'immondizia indossato modi poncho, che aspettava di partire nel...
Leggi runnerpillar.com, 27 settembre 2021

Correre significa trascendere

Ho sempre faticato a comprendere coloro che, per allargare gli orizzonti dell'animo, si sobbarcano viaggi in luoghi esotici o ritiri spirituali, che...
Leggi Luca Utzeri, 12 settembre 2021

ULTRATRAILER in casa RP

Essere intervistati dalla propria redazione suona strano ma stiamo a vedere cosa succede. RP : cerchiamo di capire questo mondo di "endurance" :...
Leggi runnerpillar.com, 28 agosto 2021

  SCRIVI UN POST...