Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Federica Liberati, runner: il mio sogno si chiama Tokyo 2020

Curiosi i suoi racconti, di una donna che ama correre ed ogni luogo diventa idoneo per questo anche il giardino di un ospedale, noi corridori la comprendiamo perché in fondo anche noi siamo così, sempre le scarpe a seguito si può correre in ogni luogo ad ogni ora. Ecco di seguito cosa ci racconta.

Ti sei sentita campionessa nello sport almeno un giorno della tua vita?
Si, molto più di una volta e non solo in gara ma anche in allenamento!
A volte la corsa diventa un vero piacere così che gli allenamenti sono occasioni per divertirsi, per misurare, per fare imprese anche in allenamento, sfide non solo in gara ma anche in allenamento, sono tanti che si organizzano sedute di allenamento performanti o lunghissimi, per esempio ho conosciuto un atleta che si è organizzato da solo una 24 ore di corsa di allenamento a Perugia.

Qual è stato il tuo percorso per diventare un Atleta?
Ho cominciato da piccolissima col nuoto e poi per caso ho scoperto di essere forte nella corsa in competizioni studentesche.
Se la incontri la corsa o un altro sport e ti accorgi di essere portato allora è facile che non te la fai scappare, è come incontrare un partner per caso e ti accorgi che siete fatti l'un per l'altro, perché abbandonarlo.

Quali sono i fattori che hanno contribuito al tuo benessere o alla tua performance
Risultati, benesere psicofisico, socievolizzazione.
Tre fattori importanti che hanno a che fare con le motivazioni dell'essere umano, da una parte una motivazione estrinseca e cioè i riusltati per farsi riconoscere, farsi apprezzare, dall'altra una motivazione intrinseca, cioè il piacere di fare sport, il benessere che si nota sul proprio corpo fisico ma anche il risultato delle endorfine che vanno in circolo e che ti procurano piacere, tutto ciò è coronato dalla condivisione con gli amici che praticano lo stesso sport, con la squadra, il team che si crea che è di supporto.

matteo simone, 23 giugno 2016

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Le proteine nello sport

L'eccessiva enfatizzazione delle proteine nello sport Le proteine sono percepite come la cosa più importante nell'alimentazione dell'atleta e questo...
Leggi runnerpillar.com, 26 giugno 2020

1000 KM ALLO SBARCO

Stefano Romano sfida se stesso e tutti noi in una gara di solidarietà e corsa per aiutare i bambini che altrimenti non potrebbero permettersi il...
Leggi runnerpillar.com, 09 giugno 2020

RP CHALLANGE, STAY TRAINED, STAY HAPPY!

In un momento così delicato, dove rimanere motivati è molto difficile, Runnerpillar ha pensato una modalità per non farvi sentire SOLI durante i...
Leggi runnerpillar.com, 27 maggio 2020

Idratazione nella Corsa

Ciao a tutti, sono Emanuele Triberti, Biologo Nutrizionista ed appassionato di sport di endurance. La mia passione per la nutrizione nasce ormai quasi...
Leggi runnerpillar.com, 06 maggio 2020

runnerBRAINpillar

Conosciamo LETIZIA NAVARINO psicoterapeuta, psicologa dello sport, sport coach e psicomotricista. Tutti questi titoli sono frutto di una storia, una...
Leggi runnerpillar.com, 16 aprile 2020

  SCRIVI UN POST...