Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

 


-1 gg. al Trail del Monte Soglio

_PERCHÉ LO FAI?
Prima o poi l'annosa questione ritorna.
La cosa positiva è che la domanda non sei più tu a portela, ma magari una persona a te cara. Nel vederti puntare la sveglia alle 4 del mattino per la seconda volta in una settimana, alla quarta uscita da 5 ore in 10 giorni, ti guarda perplessa e preoccupata. In fondo i lupi ormai ci sono e un cinghiale potrebbe caricarti, e ti pone con dolcezza e perplessità la fatidica domanda:
_ PERCHÉ LO FAI?
Non credo le interessi la risposta, forse è una domanda rivolta più a sé stessa, o una sorta d'esclamazione più vicina a:
_ CHI CAZZO TE LO FA FARE!
Io cmq la risposta ce l'ho:
_ PERCHÉ MI PIACE
Si, non era così all'inizio, ne ho già parlato, ma oggi per me è come dice il mitico Olmo, correre è esserci, essere lì, senza presente e senza passato. Godersi l'istante e farlo durare. Banale, ma non credo scontato.
NIENTE D'EROICO CI STIAMO SOLO DIVERTENDO.
Bloccare il tempo e crearsi una finestra spazio temporale, dove nella notte gli occhi selvatici illuminati dalla tua frontale non ti fanno più paura.
Un attimo che dura ore, dove il mondo è fuori e tu sei il centro del mondo, dove il dislivello è solo un modo per permetterti di pompare sangue e guardare in alto e scorgere un cervo che attraversa le piste da sci e sembra dirti:
_ STAMMI ALLA LARGA
NIENTE D'EROICO CI STIAMO SOLO PRENDENDO IL NOSTRO TEMPO.
Così come le parole scorrono, scorrono i metri, i chilometri, i sassi, i massi, il fango e il panorama.
NIENTE D'EROICO FA PARTE DEL GIOCO.
Fan parte di questo, la nausea, il vomito, il sorriso, i crampi, le stelle e le montagne. Il vento che ti prende a schiaffi arrivato in cima all'ennesima vetta, fa parte di questo.
NIENTE D'EROICO È SOLO UN GIOCO, UN'AVVENTURA DI UN GIORNO.
e a questo gioco giochiamo in tanti, il parco giochi è gigante, si corre da soli, vicini ma lontani, lontani ma vicini, su distanze diverse, squadre diverse, diversi colori e stessi sentieri.
È SOLO UN GIOCO.
Fucsia, verde e nero i miei colori.
Mi piace immaginare il resto del mio team all'opera, ognuno in un posto diverso nello stesso momento, ognuno con la sua sofferenza, chi vola e chi arranca, ognuno pronto a giocare e a mettersi in gioco.
NIENTE DI SPECIALE SIAMO SOLO UNA SQUADRA.
Fatica e sudore uniscono, credetemi, credeteci, chiedetelo ai Runnerpillars che incontrate per strada.
SIAMO SOLO UNA SQUADRA MA TI SENTI IN FAMIGLIA.
Poi giri la curva, le tue suole incontrano l'asfalto e scoppia il boato.
NIENTE D'EROICO MA TI SENTI UN EROE
e forse eroi lo siamo tutti, perché abbiamo cambiato le regole e ci siamo messi a giocare, ci siamo ripresi il nostro tempo, i nostri alberi, i nostri fiumi, i nostri monti.
PERCHÉ LO FACCIAMO?
Perché abbiamo scelto di vivere e forse un po' eroico lo è.
GOO RUNNERPILLARS! GOO TRAILERS!

È Akira a ricordarmelo e Kant a suggerigli le parole: "agisci in maniera che ogni tuo atto sia degno di diventare un ricordo".

gianmarco bardini, 11 maggio 2024

Condividi

  

Uoooo ??grandissimo press!! Che caricaaaa ?
Federico Vedovato, 24 maggio 2024

Grande Pres!!!
Roberto Buratto, 24 maggio 2024

  SCRIVI UN POST...
RUNNERPILLAR TEAM asd - Convocazione Assemblea degli associati

A tutti gli associati RUNNERPILLAR TEAM asd. E' convocata l'Assemblea degli associati. Prima convocazione: 15/12/2023 ore 11, presso Studio R.G., Via...
Leggi runnerpillar.com, 07 dicembre 2023

OVERVIEW SULLE MARATONE MAJOR

La nascita delle "maratone major" è stata il frutto di un grande sforzo e di una grande passione per la corsa. Queste maratone sono nate dall'idea di...
Leggi runnerpillar.com, 23 marzo 2023

Correre una maratona al top, quarta ed ultima parte

Sottotitolo "la bambola di cristallo" Dopo aver attraversato le prime tre fasi di preparazione atletica, con l'idea di correre una maratona al top,...
Leggi runnerpillar.com, 04 novembre 2022

La corsa e il rischio infortuni - Seconda parte

Buongiorno a tutti! Oggi proseguiremo il discorso intrapreso nel precedente articolo sugli aspetti preventivi e gestionali degli infortuni legati alla...
Leggi runnerpillar.com, 22 ottobre 2022

La corsa e il rischio infortuni

Buongiorno ragazzi, mi chiamo Matteo Bergamino e sono un fisioterapista che vive, lavora e corre a Lanzo Torinese. Ho sempre provato grande curiosità...
Leggi runnerpillar.com, 30 settembre 2022

  SCRIVI UN POST...