Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Prevenzione degli infortuni e alimentazione

Giustamente voi direte: "ma cosa c'entra l'alimentazione con gli infortuni?". Effettivamente, la relazione può non essere colta immediatamente, ma ragionandoci su noterete che ha perfettamente senso, oltre a essere dimostrata scientificamente.
Infatti, l'alimentazione è tra i fattori che giocano un ruolo fondamentale nella prevenzione degli infortuni.

Oltre all'alimentazione, ci sono essenzialmente altri due fattori che ci aiutano molto nella prevenzione:
1) Corretta impostazione degli allenamenti;
2) Biomeccanica.

Io vi racconto due cose su alimentazione e allenamento, poi lascio la parola agli addetti ai lavori per quanto riguarda l'allenamento e la biomeccanica.

Ecco cosa fare per ridurre al minimo il rischio di infortunio con l'alimentazione:

1) Idratarsi correttamente: la disidratazione espone al rischio di infortunio sia per il fatto che il muscolo disidratato lavora peggio, sia perché c'è un calo dell'attenzione e della coordinazione che può portarci, per esempio, a non vedere un ostacolo per tempo (es. nel trail running o nella MTB) o a toppare un passaggio (es. nei giochi di squadra);

2) Mangiare il giusto: è bene mangiare abbastanza in termini di kcal e di nutrienti. Infatti, una dieta ipocalorica può portarci a maggiore rischio di infortunio, a disfunzioni endocrine (es. mancanza del ciclo nelle donne), a maggiore rischio di infezioni e a fratture da stress (la dieta ipocalorica, se ci fosse bisogno di calare di peso e massa grassa, NON va fatta nel periodo di allenamento intenso, ma in "off season". In stagione l'atleta DEVE mangiare tanto e bene, non stare a stecchetto!



Dott. Emanuele Triberti
Biologo Nutrizionista
Tel. 379 185 1651
e-mail: info@tribertinutrizione.it

runnerpillar.com, 27 gennaio 2021

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
La frutta nello sport

Oggi parliamo di frutta fresca nello sport (mele, pere, arance fresche ecc...). Per la frutta oleosa o disidratata invece facciamo un discorso a...
Leggi runnerpillar.com, 29 aprile 2021

RUNFULNESS

Da uno studio condotto da una nota azienda di calzature da running è stato coniato il neologismo runfulness. Partendo dalla più aulica e buddista...
Leggi runnerpillar.com, 26 aprile 2021

Alla difesa del titolo italiano di 24 ore, viaggiando su una zattera

Intervistando il campione italiano di 24 ore o meglio correndo al suo fianco per 24 km, prima del lungo da 100 km, ti rendi subito conto che non stai...
Leggi runnerpillar.com, 11 marzo 2021

Ultraboost 21 - Le nuove arrivate in casa adidas

Se non avete bisogno che sia qualcuno a dirvi che correre fa star bene e se al mattino dopo la corsa come per magia vi sentite pieni di energia. Se le...
Leggi runnerpillar.com, 17 febbraio 2021

Banana bread

In pochi passi Ela Runnerpillar, ci illustrerà una ricetta facile e completa per noi Runners, per chi vuole è possibile convertire il burro in olio.
Leggi runnerpillar.com, 02 febbraio 2021

  SCRIVI UN POST...