Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Pessimismo della Ragione e Ottimismo della Volontà

Pessimismo della Ragione.
Gennaio 2008
- Ha il crociato anteriore e il collaterale mediale lesionati, vede?
- Non potrò più giocare a calcetto?
- Non potrà più giocare a calcetto, sciare, giocare a tennis, correre...
Ottimismo della Volontà.
Gennaio 2019 e qualche mezza maratona dopo
- Utze devi venire per forza alla Snowrun! Fammi vedere che sei un sardo delle nevi!
- Son solo due mesi che son tornato ad allenarmi ma porca merda se ci vengo!

Pessimismo della Ragione.
Due passi nella neve, al freddo e al buio, mi pesano come 1 km sull'asfalto, è più dura della corsa sulla sabbia della Maremontana. Mi ricorda la prima volta che mi sono sentito vecchio, a 21 anni. Quando si è bambini si corre tutto il giorno sulla spiaggia, senza sentire fatica. Poi un giorno ti rendi conto che giocare a calcio sulla sabbia è stancante, chiedi il cambio, ti apri un'Ichnusa, ti accendi una sigaretta e ti siedi a guardare il mare.
Ecco anche adesso, al quinto chilometro, vorrei fermarmi, ritirarmi di lato, aprire un'Ichnusa e fumare una sigaretta.
Ottimismo della Volontà.
Alla partenza avevo incontrato un amico di mio padre, un suo compagno di corse per anni.
- Luca, per me, per tuo padre, è già una gioia vederti alla partenza, ora dammi la gioia di vederti all'arrivo!

Pessimismo della Ragione.
Arrivo in ritardo di quasi 5 minuti rispetto al tempo che m'ero prefissato e col ginocchio dolorante. Mi dico mai più corsa per mesi.
Ottimismo della Volontà.
Sento bestemmiare in piemontese nello spogliatoio, pieno di uomini nudi e sudati anche se la temperatura è da polo nord, è Garax: "Grande Utze! Devi essere contento! Sei vivo, no?"

Pessimismo della Ragione.
Nella camerata/rifugio non chiudo occhio, con Pippo che russa, Simone che parla nel sonno e quelli del CAI che si alzano all'alba per scalare cose.
Ottimismo della Volontà.
Non dormo anche perché sono felice e quando al mattino i miei amici mi dicono "Alzati pigrone, andiamo a far colazione a Sestriere" so già che prenderò un bombardino.

Pessimismo della Ragione.
Il giorno dopo la Ragione mi dice "Buttati sul divano, accendi la tv e apri una birra, che di corsa per un po' non se ne parla".
Ottimismo della Volontà.
Le rispondo mettendomi le scarpe da corsa: "Devo andare a fare 5 km in pista, il 17 febbraio ho il Trail dei Massi Erratici. Sono vivo, no?"

Luca Utzeri, 29 gennaio 2019

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Welcome back Maratona di Torino!

Una mail che mi ha emozionato, ero tra quelli con le scarpette bagnate il sacco dell'immondizia indossato modi poncho, che aspettava di partire nel...
Leggi runnerpillar.com, 27 settembre 2021

Correre significa trascendere

Ho sempre faticato a comprendere coloro che, per allargare gli orizzonti dell'animo, si sobbarcano viaggi in luoghi esotici o ritiri spirituali, che...
Leggi Luca Utzeri, 12 settembre 2021

ULTRATRAILER in casa RP

Essere intervistati dalla propria redazione suona strano ma stiamo a vedere cosa succede. RP : cerchiamo di capire questo mondo di "endurance" :...
Leggi runnerpillar.com, 28 agosto 2021

LUT - LA PAURA DI TORNARE

La risoluzione di un fastidioso infortunio si è affacciata sul periodo pandemico e sul lockdown ; un paio di anni senza gare ; costanti allenamenti...
Leggi runnerpillar.com, 10 luglio 2021

CASA BART : this is the place!

Mi piace immaginare Augusta e Luca che arrivano a Villar San Costanzo e come Brigham Young il pioniere mormone che il 24 luglio 1847 vide per la prima...
Leggi runnerpillar.com, 01 giugno 2021

  SCRIVI UN POST...