Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Roldano Marzorati, 58 anni: Campione Italiano corsa a piedi 48 h

Lo sport che sviluppa consapevolezza ed autoefficacia, è questo che continua a sperimentare Roldano Marzorati ancora all?età di 58 anni con competitività e performance, umilmente con dieta vegana e tanta attenzione, apprendendo dai più forti ed esperti come la fortissima atleta di endurance Brenda che il 2016 ha vinto la gara durissima di 202 km di corsa a piedi, la nove colli running.
E tutto ciò Roldano lo fa condividendo la sua passione con la sua compagna Sonia anche lei vegana e performante delle corse di lunghe distanze, di seguito alcune impressioni rispetto alle ultime gare di Roldano ed ai suoi prossimi obiettivi.
Ciao Roldano, come stai? Com'è andata al Balaton, ti sei ripreso bene? ?Ciao ora sto meglio, in Ungheria, come ho scritto mi sono dovuto ritirare dopo poco più di due giorni a causa di un malessere dovuto ad anemia: è già la seconda volta che mi capita, sono soggetto ad assorbire a livello metabolico il ferro in misura minore e poi essendo vegano...Ma resta inteso che non ritornerei mai a una dieta diversa.?
Importante fare tanta attenzione nelle gare di endurance ad i messaggi che invia il corpo, la salute aSentivi il tifo della tua compagna Sonia? ?Sapevo che Sonia mi seguiva sul live della gara e postando su FB il mio incedere durante la gara. Nei brevi momenti di pausa ci sentivamo e mi incoraggiava. Saperla vicina mi dava ancora più concentrazione e determinazione.?
Quali i prossimi obiettivi? ?Per i prossimi tre mesi un obiettivo al mese: luglio primo fine settimana 24h in Austria con Sonia, Agosto 20 maratone in 10 giorni lungo lago d'Orta, a fine settembre la mitica e storica e ambita Spartathlon.?
Dico sempre ?togheter is better, insieme è meglio, soprattutto lo sport di endurance che prevede tante ore di allenamento, tante ore di gara, condividere la passione dello sport aiuta nelle relazioni e nella vita quotidiana, una palestra di vita.

matteo simone, 10 luglio 2016

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Il ritorno alle gare

Sono vittima di un blocco psicologico da annullamento gare, il mio trauma mi rende ogni giorno più lento e meno determinato. GLI ETTOGRAMMI...
Leggi gianmarco bardini, 20 settembre 2020

I quattro del Tour della Bessanese

Lo scorso inverno, prima del caso Covid-19, io, Pippo e Giammi, ci trovavamo a correre per il nostro Canavese, quando incontrammo un altro runner che...
Leggi Luca Utzeri, 05 agosto 2020

Allenamenti estivi: che cosa conta di più

Sull'integrazione per vincere la fatica, la stanchezza e la spossatezza dovuta al caldo estivo se ne sono dette tante, ma a questa potete crederci. I...
Leggi runnerpillar.com, 03 agosto 2020

Le proteine nello sport

L'eccessiva enfatizzazione delle proteine nello sport Le proteine sono percepite come la cosa più importante nell'alimentazione dell'atleta e questo...
Leggi runnerpillar.com, 26 giugno 2020

1000 KM ALLO SBARCO

Stefano Romano sfida se stesso e tutti noi in una gara di solidarietà e corsa per aiutare i bambini che altrimenti non potrebbero permettersi il...
Leggi runnerpillar.com, 09 giugno 2020

  SCRIVI UN POST...