Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Matthias Blecha, mezzofondo: quest'anno voglio vincere i campionati Austriaci

L?altelta non è solo, è affiancato dall?allenatore che dovrebbe conoscere le sue potenzialità, i suoi punti di forza e di debolezza, dovrebbe costruire con l?atleta un progetto di obiettivi raggiungibili, stimolanti, da rivalutare all?occasione, dare feedback adeguati, spiegare le sedute di allenamento, l?importanza del gesto sportivo, il significato, raccontare aneddoti, far parte della storia sportiva dell?atleta, condividere momenti di gioia e sofferenza, di vincite e di sconfitte, essere disposto ad ammettere di aver fatto un errore, di aver preteso, di aver sottovalutato, di non aver considerato.
In che modo lo sport ha contribuito al tuo benessere? ?Postivamente, mi sento molto meglio da quando faccio sport.?
Come hai scelto il tuo sport? ?La mia famiglia fa anche questo sport e in un primo momento mi sono allenato con loro.?

matteo simone, 23 giugno 2016

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Maratone e mezze maratone 2021 e MY PERSONAL BEST CHALLENGE

In un anno così delicato bla, bla, bla... Riproviamo. In momento così difficile dove i problemi veri sono altri bla, bla, bla... NO, NON CI SIAMO....
Leggi runnerpillar.com, 18 gennaio 2021

Virtual races are real

Il panorama podistico sembrerebbe sotto letargo indotto, in realtà agli occhi dei più attenti non saranno sfuggiti una serie di eventi che si celano...
Leggi runnerpillar.com, 23 novembre 2020

Kilimangiaro Marathon

Stanchi di stare chiusi in casa? stanchi di conteggiare nuovi casi covid? cerchiamo una via di fuga con il nostro 42k world tour. In attesa che la...
Leggi runnerpillar.com, 20 novembre 2020

Chetoni Esogeni: l'ennesimo tormentone

E' il momento di dare una spiegazione per schiarire le idee su questo prodotto che spopola tra atleti e non. Sono esplosi negli ultimi tempi e,...
Leggi runnerpillar.com, 18 novembre 2020

Runner's high o la corsa come viaggio mistico

Secondo una ricerca psicologica, l'uomo contemporaneo preferirebbe una leggera scossa elettrica anziché rimanere 15 minuti da solo, con i suoi...
Leggi Luca Utzeri, 24 ottobre 2020

  SCRIVI UN POST...