Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


E' L'ORA DI ALLENARSI

Esco sul terrazzo per tastare il meteo, freddino e al mio rientro sarà anche buio meglio un antivento.
Il tempo di scaldarsi un paio di chilometri è sono già nel mio parco.
Conosco ogni particolare, ogni angolo di quel parco, l'ho personalizzato balisando un giro dai 100 metri al chilometro; ancora un chilometro attorno alla tettoia per riscaldarsi.
Incontro il mio solito compagno di allenamento jamaicano dalle gambe lunghe e faccio fatica a stargli dietro:
Ciao Garax come stai? Che devi fare stasera? Ciao Kalou faccio una quindicina in progressione mi sa che allungo fino alla Pellerina e tu? Qualche ripetuta veloce e allora mi sa che ci vediamo domani.
Salgo in passerella per non attraversare la strada, il solito gruppetto di ragazzi: ciao zio corri, corri ma corri tutte le sere? Ciao ragazzi ci vediamo anche domani; ci sono sempre anche loro e non sono lì a vendere gel isotonici.
Le gambe girano bene, mi voglio spingere fino alla Pellerina, in giro non c'è nessuno, pochissime auto e le strade le attraverso al volo, semafori tutti verdi; voglio fare almeno due giri del perimetro esterno un pò tirati, vorrei accennare un passo a 4'30" ma iniziamo con la progressione e vediamo come si procede.
Nessuno in giro, persino l'aria che si respira è più leggera, non c'è smog, sono leggero anche io. Il perimetro del parco stasera non è frequentato dalle solite signorine; mi sa che ci esce un venti chilometri e via con tre giri. N-E-S-S-U-N-O nemmeno un cane sguinzagliato da scansare, un vero lusso ma meglio rientrare e mancano cinque chilometri per tornare a casa.
I semafori continuano ad essere verdi, l'orologio bippa in continuazione sono sempre troppo veloce.
Lo sapevo il ginocchio me la fa pagare inizia a farmi male, un male diverso e più acuto, il movimento si fa meno fluido, la gamba si piega a fatica, devo fermarmi e provare a sbloccarlo "a mano", non riesco nemmeno a camminare, sono senza telefono, zoppico e cammino, non so quanto tempo impiegherò a entrare nel mio parco. Due chilometri e mezzo e sono arrivato, che spettacolo di vista con in lontananza Superga e la collina illuminate; mi devo fermare non riesco a camminare, mi sorreggo al mancorrente della passerella; una brutta umidità mi investe e ho freddo, ma cosa vuoi che sia sono vicino a casa, in città, mica in cima a chissà quale montagna. Maledetto ginocchio e maledetto me, dovevo andare più piano e fare meno chilometri. Mancano due isolati e fra mille pensieri non mi accorgo di corricchiare, il maledetto si è ripreso e arrivo al portone, sono senza chiavi come sempre. Citofono e Ely non risponde; ho freddo, il sudore gelato sulla schiena e suono a tutti i vicini che conosco ma non c'è nessuno, a fatica faccio il giro dell'isolato per entrare dal garage, i negozi sono chiusi e....
mi sveglio di soprassalto tutto sudato capisco dove sono e #iorestoacasa

runnerpillar.com, 26 marzo 2020

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
Allenamenti estivi: che cosa conta di più

Sull'integrazione per vincere la fatica, la stanchezza e la spossatezza dovuta al caldo estivo se ne sono dette tante, ma a questa potete crederci. I...
Leggi runnerpillar.com, 03 agosto 2020

Le proteine nello sport

L'eccessiva enfatizzazione delle proteine nello sport Le proteine sono percepite come la cosa più importante nell'alimentazione dell'atleta e questo...
Leggi runnerpillar.com, 26 giugno 2020

1000 KM ALLO SBARCO

Stefano Romano sfida se stesso e tutti noi in una gara di solidarietà e corsa per aiutare i bambini che altrimenti non potrebbero permettersi il...
Leggi runnerpillar.com, 09 giugno 2020

RP CHALLANGE, STAY TRAINED, STAY HAPPY!

In un momento così delicato, dove rimanere motivati è molto difficile, Runnerpillar ha pensato una modalità per non farvi sentire SOLI durante i...
Leggi runnerpillar.com, 27 maggio 2020

Idratazione nella Corsa

Ciao a tutti, sono Emanuele Triberti, Biologo Nutrizionista ed appassionato di sport di endurance. La mia passione per la nutrizione nasce ormai quasi...
Leggi runnerpillar.com, 06 maggio 2020

  SCRIVI UN POST...