Per info scrivi a info@runnerpillar.com

Continua

HOME NEWS  RP/Story  RP/Training   RP/Kitchen PEOPLE CALENDARIO ENTRA Seguici


Proprio quando ti aspetti la disfatta..

GODI!
Sì, godi, proprio quando ti aspetti il peggio, ti trovi a correre 42km sotto la pioggia felice come un bambino e con le gambe che girano!
La vigilia della gara km percorsi a spasso per il paese con la bimba a spalle, poi aperitivo e cena, Insomma perdo il controllo e mangio un po' troppo, sulla notte sorpresa: la bimba vomita 3 volte, siamo in albergo, togliere lenzuola e buttare degli asciugamani per risolvere il problema è l'unica soluzione, Insomma notte in bianco. Metti fuori la testa e trovi il diluvio, ti fai coraggio e ti avvii alla partenza e ti domandi: "Cos'altro potrà succedere?". Al 5km il fedele GPS smette di funzionare!! Decido di fregarmene e mi dico: "è un allenamento per il Passatore, ascolta tue gambe e trasforma le difficoltà in allenamento mentale per la 100 km".
Mi scopro al diciottesimo km con le gambe che girano molto bene, alla mezza mi sento di aver fatto la scelta giusta e la pioggia il vento non mi intimoriscono. Al trentesimo chilometro, comincio ad avere uno stupido sorriso sulle labbra, decido di accelerare il passo tenendo le gambe sciolte, mi diverto, la pioggia battente e le raffiche di vento a tratti mi rallentano, ma attorno a me molti camminano. Al trentanovesimo km, impazzisco tento di chiamare mia moglie per dirle che sto arrivando, non mi risponde e le spedisco un messaggio, 3 km e sono da voi! Ho perso il controllo, sembro un drogato, sono in pieno "flow"!
Gli gli ultimi due chilometri li faccio in pieno allungo, h. 3:53, 5:30 a km e medaglia stupenda.
La tabella recitava, 42-44km in leggerezza e tra me e me mi dicevo:
" fan****! Com'è possibile?!"
ADESSO LO SO, ASCOLTA IL TUO CORPO E SPEGNI IL CRONOMETRO!
gianmarco bardini, 12 marzo 2018

Condividi

  

  SCRIVI UN POST...
CASA BART : this is the place!

Mi piace immaginare Augusta e Luca che arrivano a Villar San Costanzo e come Brigham Young il pioniere mormone che il 24 luglio 1847 vide per la prima...
Leggi runnerpillar.com, 01 giugno 2021

Il pasto pre allenamento ideale

Vi sarete chiesti sicuramente tante volte che cosa potrebbe essere ideale mangiare prima di un allenamento e magari anche con quali tempistiche ( il...
Leggi runnerpillar.com, 19 maggio 2021

La frutta nello sport

Oggi parliamo di frutta fresca nello sport (mele, pere, arance fresche ecc...). Per la frutta oleosa o disidratata invece facciamo un discorso a...
Leggi runnerpillar.com, 29 aprile 2021

RUNFULNESS

Da uno studio condotto da una nota azienda di calzature da running è stato coniato il neologismo runfulness. Partendo dalla più aulica e buddista...
Leggi runnerpillar.com, 26 aprile 2021

Alla difesa del titolo italiano di 24 ore, viaggiando su una zattera

Intervistando il campione italiano di 24 ore o meglio correndo al suo fianco per 24 km, prima del lungo da 100 km, ti rendi subito conto che non stai...
Leggi runnerpillar.com, 11 marzo 2021

  SCRIVI UN POST...